La Farmacia di Continuità dell'Ospedale di Nottola ha una nuova sede. Dal 9 luglio il servizio è stato trasferito al piano 0 (locali ex edicola) dello stesso ospedale, in una collocazione più accessibile nell'ottica del continuo miglioramento dell’assistenza al paziente.
Con tale miglioramento si attende, inoltre, l’implementazione di un trattamento assistenziale appropriato, che può a sua volta portare a risultati migliori sia dal punto di vista clinico che economico. Il tutto al fine di garantire una vera continuità ospedale-territorio, lavorando a stretto contatto con l’assistenza domiciliare per le dimissioni difficili e con quanto l’ospedale ritenga necessario per il paziente al suo domicilio.

Informazioni di base sulla Farmacia di Continuità

Orario al pubblico Dal lunedì al venerdì ore 09:30- 13:30 e 14.00-16:00, il sabato chiuso
Contatti Tel 0578 713194 e 3671 Fax 0578 713194 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Chi può ritirare farmaci?
  • I pazienti in dimissione da ricovero o visita specialista dalle strutture ospedaliere e territoriali della zona/distretto, relativamente al primo ciclo di terapia;
  • I pazienti con piano terapeutico per prosecuzione di terapie croniche o malattie rare
Quali farmaci si possono ritirare?
  • I farmaci a carico del SSN presenti nel Prontuario Regionale (contrattualizzati da ESTAR). Non è dovuto il pagamento del ticket o della quota ricetta.
Quali farmaci NON si possono ritirare?
  • I farmaci di fascia C (es. colliri antibiotici e antistaminici, creme ad uso dermatologico...)
  • I farmaci con nota AIFA per indicazioni diverse da quelle previste dalla nota stessa, poiché sono a totale carico dell’assistito.
Cosa presentare per ritirare i farmaci?
  • Ricetta SSN (di colore rosso o bianca quando si tratta di ricetta dematerializzata)
  • Piano terapeutico
  • Tessera sanitaria o tesserino STP (Straniero Temporaneamente Presente)
  • Relazione di dimissione ospedaliera (se necessaria)