Possibili disagi nelle strutture della Asl sud est della provincia di Siena, per lo sciopero generale del settore pubblico e privato, proclamato per l’intera giornata da SLAI COBAS, COBAS, USB, SIAL-COBAS, USI-AIT, SGB, ADL COBAS, USI e CUB sanità, indetto in particolare, per il miglioramento delle condizioni di lavoro delle donne.

È possibile, quindi, che si verifichino disservizi o variazioni nel normale svolgimento delle attività ambulatoriali e dei servizi al pubblico, in relazione all’adesione o meno dei dipendenti.

L’Azienda sanitaria si scusa per eventuali disagi, precisando che verranno comunque garantiti i servizi essenziali, l’assistenza di pronto soccorso e d’urgenza, il supporto alle attività di emergenza.