E’ in programma venerdì prossimo 26 ottobre. La Asl si scusa per eventuali disagi

E’ proclamata per venerdì prossimo 26 ottobre un’intera giornata nazionale di sciopero per tutti i settori pubblici e privati. Lo sciopero è indetto dalle associazioni sindacali CUB, SGB, SI COBAS, USI-AIT e SLAI COBAS.

La Asl Toscana sud est si scusa per gli eventuali disagi, non imputabili alla propria volontà, e precisa che saranno comunque garantiti i servizi essenziali, di emergenza-urgenza.