Sono stati inaugurati, grazie alla generosità delle famiglie e all’associazione onlus "Amici dell'hospice” i nuovi arredi del giardino dell'hospice di Siena per creare una atmosfera gradevole per gli ospiti rendendo piacevole la permanenza nella struttura come il giardino della loro casa. Presente oltre alla Direzione dell’Azienda Sanitaria il nuovo sindaco Luigi De Mossi. L'hospice cittadino consta di sei camere singole con servizi privati, che si affacciano in questo spazio verde al servizio dei pazienti e delle loro famiglie. Fa da complemento alle cure perché è un luogo di armonia e serenità: una distrazione che aiuta a compensare lo stress. I colori del giardino, i suoni delle fronde, i profumi, il percorso nel verde sono ingredienti ideali per allontanare un po’ i problemi, la solitudine e il senso di ritiro dal mondo. Nel giardino ci sono panchine, degli ombrelloni e dei tavolini, crescono piante, arbusti e fiori, visibili dai malati in camera. Ci sarà, inoltre, un percorso per i malati in carrozzina.

“Gli arredi e i fiori di questo giardino - ha sottolineato il Direttore Sanitario Simona Dei - permetteranno ai malati e ai loro familiari di vivere qui ore serene, pur nella sofferenza di un periodo difficilissimo, circondati dall’affetto dalla competenza del personale dell’hospice. Ringrazio con il cuore l’associazione che ha permesso di rendere quest’angolo così accogliente e prezioso”. Infatti grazie a questo progetto il verde intorno all’Hospice è diventato, da terreno disadorno e anonimo, uno spazio verde e fiorito per rendere più leggera e luminosa la sosta in questo luogo di cura. “Voglio cogliere questa occasione per ringraziare chi ha fatto del volontariato non solo una missione ma anche un momento importante della propria vita. Persone e associazioni che hanno cuore, coraggio, disponibilità e una assoluta generosità. Persone ammirevoli che permettono a chi sta attraversando momenti estremamente difficili di salute di poter vivere più serenamente.” ha dichiarato il sindaco De Mossi.

Nel 2017 sono stati ricoverati nell’Hospice 113 pazienti con un totale di giornate di degenza di 1775.
La degenza media è stata di 16 giorni e il tasso di occupazione dei posti letto del 75,84%. Elemento di rilievo per la continuità e la presa incarico è che l'hospice di Siena è inserito nella rete di Cure palliative dell’Azienda USL Toscana sud est ed i pazienti dimessi continuano ad essere seguiti a domicilio dai medici palliativisti e dagli infermieri dell'ADI.