È stata rinvenuta ieri la fede che il signor Bini aveva pensato di aver perso nel reparto di Neurologia dell’ospedale Misericordia di Grosseto con grande dispiacere della moglie e delle figlie, ma anche dei professionisti che lo hanno accolto e assistito durante la degenza. La Direzione ed i nostri operatori, che dal primo momento hanno dichiarato di avere consegnato la fede insieme agli altri effetti personali alla famiglia, sono felici del ritrovamento e del superamento della fase acuta che aveva determinato il ricovero dell’uomo.