dal 15 giugno al 30 settembre

Consegnato stamattina il cicloergometro, donato dal Rotary Club di Orbetello - Costa d’Argento all'Unità di Cardiologia dell'ospedale San Giovanni di Dio. La nuova apparecchiatura servirà a eseguire l'elettrocardiogramma da sforzo.
Alla cerimonia erano presenti il presidente del Rotary Club Orbetello-Costa d’Argento, Vincenzo Picciolini, il direttore sanitario dell’Asl Toscana sud est, Simona Dei, il direttore amministrativo Asl Toscana sud est, Francesco Ghelardi, il sindaco di Orbetello, Andrea Casamenti, il senatore Roberto Berardi.

“Siamo contenti di poter donare all’Ospedale di Orbetello e quindi a disposizione di tutta la nostra comunità - dice il Presidente del Rotary Club Vincenzo Picciolini - una apparecchiatura molto utile per esami del cuore che può rilevare disturbi ed eventuali patologie. L’impegno per il nostro Ospedale continua, fiduciosi in un investimento a lungo termine. Così dopo l’ecografo consegnato a marzo, del valore di circa 50.000 euro, grazie ad ulteriori fondi raccolti siamo riusciti ad acquistare anche questa apparecchiatura il cui costo ammonta a circa 11.500 euro. L’occasione mi è gradita per ringraziare, a nome del Club, gli imprenditori, le associazioni, le imprese e le aziende nonché i numerosi cittadini che hanno consentito la realizzazione di questo progetto”.

Il cicloergomentro è una sorta di bicicletta fissata al suolo sulla quale si esegue il test ergometrico o prova da sforzo, un esame strumentale cardiologico per valutare il comportamento del cuore durante l’esercizio fisico. L’indagine consiste nella registrazione dell’elettrocardiogramma e nella misurazione della pressione arteriosa durante l’esecuzione dello sforzo fisico pedalando sul cicloergometro. Il test viene indicato soprattutto in casi di sospetta coronaropatia, valutazione dell’efficacia della terapia nella cardiopatia ischemica, studio delle aritmie cardiache ed in tutte quelle condizioni di malattie cardiopolmonari per valutarne la funzione e anche per l’accertamento dell’idoneità nella pratica agonistica sportiva.

“L'ospedale di Orbetello è un nodo cruciale della rete ospedaliera dell'Asl Toscana sud est – afferma Simona Dei, direttore sanitario Asl Toscana sud est – riferimento per i cittadini della Colline dell'Albegna e non solo, con numero importanti e percorsi strutturati. La vicinanza della associazioni come il Rotary Club Orbetello – Costa d'Argento è preziosa e conferma il legame con il territorio”.