Fino a domani 31 maggio saranno sempre validi i buoni cartacei

Da sabato primo giugno entra in vigore in Toscana il Codice Celiachia, che consentirà ai pazienti con morbo celiaco o dermatite erpetiforme di prendere i prodotti alimentari specifici semplicemente esibendo un codice abbinato alla tessera sanitaria. Da quella data, non saranno più validi i buoni cartacei in uso finora, che vanno dunque utilizzati entro domani venerdì 31 maggio.
Dallo scorso primo maggio il dipartimento della Prevenzione dell’Ausl Toscana sud est (Arezzo, Siena e Grosseto) ha attivato la mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., a cui tutti i cittadini possono inviare domande e richiesta di informazioni sulla celiachia.
In Toscana i celiaci sono 15.350. Negli ultimi anni le diagnosi sono aumentate grazie alla disponibilità di test diagnostici specifici. Nell’Ausl Toscana sud est si registrano 3468 celiaci, così suddivisi per provincia: Arezzo 1637, Siena 980, Grosseto 851. La quasi totalità dei pazienti è stata contattata e si è presentata agli sportelli, grazie all’attività svolta in maniera capillare dal personale dipendente e anche dagli operatori della Cooperativa (CIS) assegnati al Dipartimento del Farmaco, relativamente al “Progetto Celiachia Cel@RT" della Regione Toscana, per l’Area grossetana”.

Le istruzioni per i ritardatari
Chi ancora non è in possesso del proprio Codice Celiachia può andare a ritirarlo al Servizio farmaceutico integrativo della propria Asl di appartenenza. Gli indirizzi degli sportelli e i relativi orari sono disponibili sul sito della Regione Toscana, nelle pagine dedicate alla celiachia, e sui siti delle Aziende sanitarie toscane.

Cos'è il Codice Celiachia
Il Codice Celiachia è un codice numerico rilasciato dall'azienda sanitaria di riferimento, che il paziente celiaco potrà utilizzare per acquistare i prodotti alimentari specifici nei supermercati della grande distribuzione organizzata, le farmacie, parafarmacie e gli altri esercizi commerciali comunque convenzionati, su tutto il territorio regionale (in tutto 900 esercizi).
Il Codice Celiachia entrerà in funzione dal 1° giugno, ma già da tempo i pazienti possono andare alla Asl di riferimento per avere il Codice. Fino a domani 31 maggio saranno sempre validi i buoni cartacei, che però non saranno più spendibili dal 1° giugno.
Il Codice Celiachia rientra nel progetto regionale Cel@RT, che prevede la dematerializzazione dei buoni cartacei e l'introduzione di una piattaforma informatizzata per la gestione di tutto il processo.

Per informazioni e aiuto
Numero verde 800004477, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 19, il sabato dalle 9 alle 13
Pagine dedicate alla celiachia sul sito della Regione Toscana
Brochure del Codice Celiachia