Novità per le donne dal 1 luglio in Valdarno, dopo il successo della sperimentazione al San Donato di Arezzo

MONTEVARCHI – Da lunedì prossimo 1 luglio, in Valdarno, le donne potranno prenotare un pacchetto di prestazioni che preveda contestualmente visita ginecologica ed ecografia pelvica transvaginale.

Si tratta di un nuovo percorso ambulatoriale, sperimentato negli ultimi mesi all’ospedale di Arezzo, e che ha ricevuto numerosi consensi e buoni risultati. Anche al San Donato, dal 1 luglio, la sperimentazione diventerà effettiva.

“La novità consente di efficientare il servizio e di abbattere i tempi di attesa – dichiara Francesco Catania, direttore della Ginecologia alla Gruccia - Le prestazioni che fino ad oggi venivano erogate in due momenti diversi, con due richieste distinte e quindi anche con maggiori costi a carico dell’utente, adesso possono essere effettuate in un’unica volta”.

L’Asl Toscana sud est sta contattando tutti i medici prescrittori per informarli della novità. L’intenzione dell’Azienda è di estendere, pian piano, questa opportunità a tutti gli ospedali della rete.