Alla Casa della Salute è in arrivo un dispositivo per dare una risposta alla segnalazione di alcuni utenti

CORTONA - Più personale e un interfono per risolvere i problemi al Cup della Casa della Salute di Camucia.
E' quanto è stato fatto dalla Asl Toscana sud est dopo che i cittadini hanno segnalato la mancanza di privacy e l'affollamento nella stanza del Cup. Una persona, per 36 ore settimanali, si va ad aggiungere al personale già presente. Questo permetterà di velocizzare il servizio e quindi diminuire il tempo di attesa. Per superare il problema della privacy, l'azienda ha ordinato l' interfono, un dispositivo di trasmissione e ricezione della voce attraverso il quale l'operatore comunicherà solo con l'utente interessato.