La SS Arezzo ha portato regali ai piccoli ricoverati

AREZZO – Un’invasione amaranto questa mattina all’ospedale San Donato, con l’intera squadra della SS Arezzo che ha fatto visita al reparto di Pediatria, portando numerosi regali per i piccoli pazienti.

La visita ha colto di sorpresa i bambini, che si sono avvicinati ai giocatori con curiosità, prendendo dalle loro mani i doni e facendo foto di una mattinata che sicuramente ricorderanno. C’era tutta la squadra, compreso l’allenatore e lo staff dei preparatori.

“E’ un modo per restituire almeno un po’ di quell’affetto che la città ci ha dato in questi mesi – hanno commentato mister Pavanel e il capitano Moscardelli – E ci è sembrato giusto farlo con chi soffre, in particolare questi bambini, che invece di essere fuori a giocare si trovano ricoverati”.

Il direttore della Pediatria Marco Martini ha ringraziato la società e i giocatori per la generosità dimostrata e si è complimentato con loro per la salvezza ottenuta. “Siamo tutti molto fieri di voi” ha detto Martini stringendo la mano ai giocatori.